Come ben saprete,da oltre due anni costantemente scendiamo in piazza tutti i mesi col nostro mercatino del baratto.
Il mercato ci ha permesso di fare nuove amicizie,di allargare il gruppo e di ispirare ed invogliare altri gruppi a scendere in piazza e fare altrettanto.
Internet per noi è stato e sarà un mezzo preziosissimo perchè ci permette di raccontare quello che facciamo e pubblicizzare i nostri eventi.
Noi siamo su internet, oltre che con pagina web ,con una pagina ufficiale  facebook: Riciclamiche ed un gruppo facebook  gli amici delle Riciclamiche.
Ed è proprio di questo gruppo che oggi vorrei parlare.
Il gruppo “gli amici delle Riciclamiche” è nato come luogo di confronto su temi cari alle Riciclamiche: riciclo e baratto.
Qui i nostri amici condividono idee,pensieri e domande su questi due temi.
Negli ultimi mesi il gruppo si sta evolvendo diventando un punto di riferimento per lo scambio barattoso (senza utilizzo di denaro) di oggetti e,cosa ancor più bella,il mercatino del baratto del 3° sabato del mese a Ponte San Giovanni, ospiti di Terra Fuori Mercato, mercato di contadini ed artigiani aderenti a Genuino Clandestino,è diventato il luogo di riferimento per gli scambi dopo il preaccordo effettuato  su internet.
In questo modo gli amici delle Riciclamiche si incontrano, si conoscono, diventano amici facendo si che le amicizie virtuali del web diventino amicizie vere ed in carne ed ossa.
Cosa ancor più bella è lo spirito che regna nel gruppo!
Lo scambio barattoso non è uno scambio commerciale dove vale la legge del miglior offerente ma è quello di liberarsi di oggetti che non si usano e che occupano spazio in casa inutilmente, sapendo che essi andranno a persone che le userebbero.
Alla fine una grossa percentuale di scambi va a buon fine perchè  non si parte già con l’idea di cercare un controvalore ben preciso all’oggetto ma si accettano anche proposte alternative.
La prima persona che risponde ad un annuncio barattoso ha la precedenza per gli accordi di scambio,se non c’è accordo si passa alla seconda e così via…
Non c’è una gara a chi offre di più perchè non ci piace che il baratto diventi un’asta perchè questo rovinerebbe lo spirito del gruppo: se questa cosa che mi interessa la prende un’altra non importa, l’importante è che sia andata a chi serviva veramente, non è una gara ad accaparrarsi più cose possibili!
Tra i vari scambi effettuati posso citare come esempio baratti di oggetti con vasetti di capperi, marmellate, biscotti, stoffe, gomitoli di lana e tanto altro che comunque oguno di noi potrebbe avere in casa o potrebbe autoprodurre o semplicemente regali. Cosa ancor più bella è che anche le richieste più impensabili o banali possono essere esaudite. Io,ad esempio,cercavo un portapane per sostituire il mio che era ormai finito ed in pochissimo tempo l’ho trovato grazie ad una gentilissima amica del gruppo,Linda,che me lo ha ceduto volentieri,in ottime condizioni,perchè tanto non lo usava in quanto il pane fatto in casa era troppo alto per entrarci dentro . Per lo scambio ha accettato gomitoli di lana.
Se pensate che questo gruppo possa fare per voi e condividete lo spirito del gruppo vi invitiamo a visitare il gruppo, chiedere l’iscrizione e pubblicare gli annunci all’interno degli album CERCO ed OFFRO e BarattoLibro.

Buon baratto a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...